Sono 123 i medici di medicina generale a Cremona, con 14 ambiti scoperti, mentre in tutta l’Ats Valpadana gli ambiti carenti sono 136, a fronte dei quali sono state presentate solo 12 domande. I medici di medicina generale, che hanno ben presente la situazione, rigettano l’ipotesi paventata dall’assessore al Welfare Letizia Moratti, che ipotizza di risolvere la carenza sostituendo ai medici gli infermieri in alcuni ambiti. Sono altre le iniziative che a breve termine possono portare sollievo al territorio, e che vanno da subito attivate. La richiesta da Cremona è chiara.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata