Il detto “Chi salva una vita salva il mondo intero” assume un significato speciale dopo quando accaduto nella notte di martedì 31 maggio a Castenedolo, nel bresciano. Alle volontarie dell’associazione Telefono Difesa Animali che gestisce un gattile a Capriano del Colle è arrivata la segnalazione di una gatta che stava allattando due micetti all’interno di un tombino nella zona industriale. Improvvisamente poi, uno dei due piccoli non si vedeva più: si era inoltrato in profondità, tra i tubi di collegamento dell’impianto elettrico. Per salvarlo era necessario il pronto intervento dei Vigili del Fuoco.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata