Hanno destato una certa preoccupazione tra i medici i dati contenuti nell’ultimo report di EudraVigilance, il sistema progettato da Ema, l’Agenzia Europea per i Medicinali, per la segnalazione degli effetti avversi dei vaccini anticovid. Dal rapporto del 17 Giugno emerge che sono state registrate 1.334mila reazioni avverse, di cui 10.842 decessi. Si tratta di numeri davvero impressionanti che, tuttavia, sono parziali e sottostimati, perché in moltissimi casi di danni o morte non vengono effettuate le segnalazioni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata