Quando l’incuria dei cittadini incontra il rifiuto del comune ad intervenire il degrado non può che aumentare e, in estate, rappresenta un grosso problema igienico sanitario. E’ il caso di alcuni condimini Aler al Cambonino, dove i rifiuti vengono conferiti senza l’utilizzo del sacco blu per l’indifferenziata. Sacchi che si accumulano, insieme a rifiuti più diversi che dovrebbero essere conferiti in discarica e che il comune, come aveva annunciato, non ritira. La situazione viene a pesare su tutto il quartiere e i residenti, che sono costretti a convivere con sporcizia e abbandono.A vuoto le richieste di intervento inoltrate in Regione ad Aler. Qua ogni problema segnalato rimane privo di risposta che, in caso, arriva dopo mesi. Il Comitato di quartiere neoeletto fa tutto il possibile per favorire l’informazione dei cittadini e invita a comportamenti adeguati, mantienendo contatti con l’amministrazione per cercare soluzioni. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata