Luci e ombre. E’ questa la fotografia della situazione che sta vivendo il mondo della ricettività cremonese in questi primi otto mesi del 2022. Dopo due anni di chiusure e restrizioni in città sono tornati i turisti e chi viaggia per lavoro, un aumento notevole che già nel 2021 aveva fatto registrare un +45% rispetto al 2019. A pesare negativamente sui bilanci di hotel e alberghi è però, anche in questo caso, il caro bollette.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata