Il rincaro del prezzo del gas e dell’energia in generale potrebbe generare una crisi senza precedenti se i governi non interverranno in tempi rapidi. L’ipotesi di una rivoluzione economica in atto, manovrata dall’alta finanza, dalle grandi multinazionali con la compiacenza della politica occidentale, potrebbe avere un fondo di verità? Lo abbiamo chiesto all’avvocato Marco Mori di Italexit.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata