Cremona. La crisi dell’energia fa sentire tutta la sua gravità anche alle attività  più consolidate a livello nazionale e internazionale. E’ il caso della storica Latteria Ca’ de Stefani di Vescovato, che dopo aver ricevuto bollette con rincari sestuplicati denuncia oggi l’atteggiamento vessatorio delle società dell’energia e la mancanza di qualsiasi controllo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata