Cremona. La situazione delle Rsa, delle strutture che principalmente offrono servizi per gli anziani e le persone più fragili è drammatica. Sono 29 le strutture in provincia di Cremona, 5mila i posti letto e 9mila circa i lavoratori, compresi quelli indiretti. E gli aumenti di luce e gas stanno mettendo in ginocchio il settore: in particolare, i costi dell’energia sono quadruplicati.

Claudia Barigozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata