Cronicizzare la malattia, sviluppare terapie su misura, ridurre il rischio di recidiva. Le sfide presenti e future nella lotta al cancro sono l’argomento della nuova rubrica dal titolo Oncologia personalizzata. In ogni puntata il professor Luigi Cavanna, direttore del dipartimento di Oncoematologia dell’Ausl di Piacenza, intervistato dalla giornalista Loretta Gregori, illustrerà tutte le novità sulle terapie rivolte ai malati di tumore.

In una prima intervista introduttiva, il medico, noto volto della nostra emittente e oggetto di numerose interviste anche su riviste internazionali, spiegherà quali sono oggi le cure dirette sul bersaglio delle cellule tumorali e cosa si intende con immunoterapia. Si tratta di approcci terapeutici che sono stati oggetto di numerose applicazioni e sperimentazioni in ambito oncologico ma anche per altre patologie. Rappresentano inoltre l’esempio tipico di quella che oggi si chiama approccio personalizzato in quanto la scelta del farmaco per ogni paziente si basa su complesse analisi di laboratorio che individuano il bersaglio da colpire nelle cellule tumorali in modo da fermare ed anche far regredire la malattia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata