Il WWF ha lanciato un appello ai partiti politici italiani affinché nella prossima legislatura si affrontino emergenze ambientali come i cambiamenti climatici, l’inquinamento e a perdita della biodiversità, dal momento che dal 2018 al 2022 non si è agito concretamente in quest’ottica. Le proposte sono suddivise tra politiche ambientali per la nuova legislatura e nuovi interventi normativi o di riordino legislativo da adottare al più presto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata