Guerra. Con la giornalista e scrittrice Enrica Perrucchietti parliamo della decisione di Israele di non inviare armi all’Ucraina. Commentiamo poi la notizia del pericolo di una ”bomba sporca” (un dispositivo di dispersione radiologica che unisce esplosivo tradizionale, come la dinamite, a materiali radioattivi. ), della visita di Macron in Italia e del premio Sacharov a Zelensky e popolo ucraino.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata