Cremona. Soddisfazione da parte dell’amministrazione per gli obiettivi raggiunti oggi e ha introdotto le nuove frontiere del progetto della ‘’Tariffa Puntuale’’, ovvero il metodo di raccolta e misurazione dei rifiuti prodotti dai cittadini. Nelle slides illustrate durante l’osservatorio rifiuti, l’assessore alla partita ha illustrato le idee e i benefici previsti con questo tanto criticato metodo: riduzione dei rifiuti indifferenziati, aumento del riciclo e maggiore qualità. Negli scorsi giorni, anche attraverso i nostri servizi, molti cittadini si erano però lamentati del metodo di raccolta e anche delle modalità di reperimento dei sacchi con tag, come rammenta la minoranza. 

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata