“Il cosiddetto occidente, che è un conglomerato complesso senza grande unione, con le sue azioni alimenta l’instabilità e la crisi, come per la guerra in Ucraina, la situazione di Taiwan e destabilizza il mercato energetico mondiale”. E ancora “L’Occidente vuole detenere il potere, e conduce un gioco sporco e sanguinoso, negando la sovranità degli altri Paesi”. Queste alcune delle frasi pronunciate da Vladimir Putin al Valdai Club di Mosca.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata