Cremona. I rincari hanno colpito anche il commercio e la colivazione di fiori e piante che ogni anno vengono acquistate in questi giorni per la ricorrenza di Ognissanti. I fioristi cremonesi per ora stringono i denti per cercare di non gravare troppo sui loro clienti, ma a breve necessiteranno di aiuti importanti.

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata