Se gli abitanti di Cavatigozzi potranno avere un po’ di sollievo dall’inquinamento acustico con la dismissione del parco rottami, in corso di svuotamento, ora lo spettro del Terzo Ponte, che dovrebbe essere costruito tra l’area industriale del porto di Cremona e la A21 a Castelvetro Piacentino, incombe sulla “Cava”. Ciò complica notevolmente i progetti di mitigazione dell’inquinamento: è emerso infatti durante l’ultima riunione di quartiere il problema dei vincoli a cui sono soggette diverse zone.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata