Iginio Massari, re indiscusso della pasticceria, di origine bresciana, che ha collezionato più di 400 riconoscimenti, che ha dato lustro e prestigio alla categoria in tutto il mondo e che ha preparato un torrone speciale per i cremonesi, è stato premiato oggi come ambasciatore del gusto tra gli applausi delle numerosissime persone accorse per rubare a chi, fin da piccolo, cerca di superare la millefoglie alla bavarese della mamma. Una giornata ricca di eventi e di presenze.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata