Bassa Bresciana La procedura per la realizzazione di una nuova maxi fonderia di alluminio a ciclo continuo nella frazione Gauzza di Pontevico va avanti. Una recente relazione di Arpa evidenzia le criticità relative al traffico e al rumore che un impianto di tale portata avrebbe sul territorio.

Barbara Fogazzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata