PREOCCUPAZIONE SULLA DIRETTIVA EUROPEA IN ARRIVO SULLE CASE GREEN

L’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Cremona esprime preoccupazione per la direttiva europea in arrivo, in materia di efficientamento energetico delle abitazioni. Secondo la bozza messa a punto dal Parlamento europeo, tutti gli immobili residenziali dovranno rientrare nella classe energetica E entro l’1 gennaio 2030, in quella D entro l’1 gennaio 2033. L’obiettivo finale è raggiungere le zero emissioni entro il 2050.