Elena Di Cioccio: “Cattivo sangue”

Cremona. Elena Di Cioccio ha presentato oggi a Cremona il suo romanzo autobiografico “Cattivo sangue”, che racconta dell’esperienza da HIV-positiva. Un percorso impervio, avvolto nel segreto per oltre vent’anni, finché, cioè, l’attrice non ha deciso di rivelare l’inconfessabile. Un atto di coraggio, tutt’oggi infatti il tema è Tabù per gran parte dell’opinione pubblica, che vede il virus come un marchio indelebile, minaccia da combattere e nascondere al tempo stesso. Il libro testimonia questo: il peso del non detto, la paura dell’esposizione di sé.