Ridimensionata la rinaturazione del Po

Le associazioni ambientaliste cremonesi chiedono spiegazioni sul recente rallentamento del progetto di rinaturazione del Po, e in particolare delle operazioni legate alla riforestazione. L’iniziativa prevede 56 interventi, di cui una parte sul territorio cremonese, che permetterebbero una sostanziale riqualifica del fiume e della vegetazione dell’ecosistema fluviale. Quest’ultima parte, però, si sarebbe arenata a causa delle proteste dei pioppicoltori che hanno ottenuto una revisione del progetto. Gli Stati Generali Clima, Ambiente e Salute di Cremona chiedono, attraverso una lettera alla cabina di regia del progetto, chiarimenti nel merito.