Rebelòt, dialetti e dintorni: passeggiando a Storo

Nella puntata Rebelòt, dialetti e dintorni’ una trasmissione dedicata alla natura e alle tradizioni, a cura di Franco Liloni, studioso di dialetti e di cultura locale; abbiamo ammirato i più bei paesaggi a Storo, posto nella parte sud-occidentale del Trentino al confine con la Lombardia; è in effetti una piccola contrada, stretta tra rupi alte e scoscese e il lago d’Idro, verso il quale si estende e s’allarga una fertile campagna devastata nei secoli dalle correnti impetuose di fiumi e torrenti. È compreso nel bacino imbrifero montano del BIM del Chiese. È formato dagli abitati di Storo, Cà Rossa, Darzo, Lodrone, e Riccomassimo.

Geologicamente la piana di Storo è una piana alluvionale sopra la valle creata dal ritiro dei ghiacciai dell’ultima glaciazione Würm e occupata prima da un grande lago poi ridotto all’attuale lago d’Idro.