Disegni e dipinti in cambio di cibo per cani e gatti! E’ l’originale iniziativa di Betti Bellani, milanese che vive a lavora a Loano, in Liguria, grande amante degli animali. Funziona così: amici, conoscenti, clienti regalano disegni e dipinti realizzati da loro o da altri artisti che poi vengono messi all’asta. La curiosità sta nel fatto che, invece di pagare in denaro, i partecipanti rilanciano con scatolette di cibo per animali! I quadri sono arrivati non solo dalla Liguria, ma anche dal Veneto e dalla Russia. Le opere sono di vario genere e sono di tipo amatoriale, alcune sono state realizzate anche dal marito Paolo Castellucci, cotitolare dell’Ottica Berto a Loano, e altre sono firmate da artisti conosciuti. Lo scopo è benefico: il cibo e i prodotti raccolti sono infatti stati donati ai canili della zona e alle gattare. Betty, Paolo e la loro cagnolina Victoria sono felicissimi per questa impresa che ha riscosso notevole successo e che ha totalizzato una cifra record: mezza tonnellata di scatolette! Molto presto, infatti, si ripeterà. Ma questa non è l’unica idea originale di Betti che, per aiutare i cani in difficoltà, è diventata scrittrice: ha raccolto in un libro, dal titolo “Le avventure dei Berto’s”, le storie della sua vita e, il ricavato della vendita andrà a favore dell’Asri, un’associazione nazionale di volontarie che salvano dalla strada cuccioli, cani abbandonati e offrono sostegno a tutte le famiglie che decidono di fare un’adozione. Molto spesso si tratta di cani sordi, ciechi o malati, che nessuno vuole ma che meritano di ricevere affetto e che sono in grado di dare molto. Lei stessa, con la sua famiglia, ha adottato Victoria. Vorrei che tutti i cani sorridessero perché felici!” Questo è l’obiettivo di Betti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata