Anna, di gruppo sanguigno A, soffriva di una forma di cervicale molto forte che le impediva di dormire e, nonostante i soldi spesi per i massaggi, il problema rimaneva. Non solo: aveva anche  problemi di candida e pruriti e, anche per questi porblemi, quanti soldi ha speso per i detergenti intimi più delicati. Poi, ogni tanto, aveva anche problemi di pancia, dissenteria o comunque dolori; insomma, ogni giorno ne aveva una. A completare il quadro, infine, soffriva anche di ansia. Poi, come ha scritto nella sua testimonianza pubblicata in rete, ha cominciato a seguire la dieta del dottor Piero Mozzi tre anni fa e, in base al suo gruppo sanguigno, A, ha cominciato a eliminare completamente latticini e derivati, la pasta senza glutine, al mais soprattutto, ha tolto tutte le carni rosse, e via anche tutte le caramelle, le gomme da masticare, i biscotti e le fette biscottate.
La sua alimentazione si basa ormai su carni bianche, pesce, verdure cotte e crude. Per quanto riguarda i dolci, solo quelli “permessi”: cioccolata fondente, brutti ma buoni, torroni. Ora, come dice lei stessa, sta davvero bene:  la cervicale è sparita totalmente, i pruriti e candide non sa più cosa siano e non ha più comprato un detergente.  Per quanto riguarda l’ansia, poi, ha notato che torna quando mangia farine al mattino. E, per digerire bene, beve dell’acqua calda con dello zucchero. I suoi ringraziamenti per il dottor Mozzi sono grandissimi e, in conclusione, ha detto che non va più nemmeno in farmacia.

Per contattare il dott. Mozzi:

Località Mogliazze, Bobbio (Pc)

e-mail: info@mogliazze.it

Tel: 0523 936633 – Fax: 0523 936633

www.mogliazze.it.

4 Risposte

  1. ersilia tresoldi

    Vorrei tanto iniziare dieta dr.Mozzi e vorrei avere piano alimentare g A positivo, è possibile? Grazie e aspetto con ansia ….Ersilia

    Rispondi
  2. Antonella

    Salve, la pasta senza glutine, ma con farina di riso e mais, per gruppo 0 è sconsigliata? Grazie

    Rispondi
  3. Ersilia Attilia Barillà

    Il mio gruppo è 0, soffro di cervicale anche io, ed anche di mal di schiena, Ho asportato in gran parte la tiroide. La mia alimentazione ha come base le verdure, legumi (ceci lenticchie e piselli decorticati) alternati a pesce, o uova. la frutta (2 spuntini), niente formaggi, e poca carne. Uso pasta di grano saraceno o di farro e riso rosso o farro
    Bevo l’Aloe, 1 volta al giorno, il Baobab e in primavera e Autunno l’Acerola. Devo eliminare qualche cosa dalla mia dieta o devo aggiungere altro? Ho letto la parte che mi interessa del libro. Grazie Buon lavoro e Buona serata Ersilia

    Rispondi
    • News

      Per chi deve chiedere consigli medici oppure pareri al Dr. Mozzi, vi preghiamo di rivolgervi direttamente al sito del Dr. Mozzi. Vi ringraziamo e ci scusiamo per la nostra impossibilità di fornirvi pareri medici. Vi ricordiamo che se volete rivedere le trasmissioni, tutto è caricato sul nostro canale You Tube.
      Sito web del Dr. Mozzi
      http://www.dottormozzi.it/

      Saluti dalla redazione

      Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata