L’adozione simbolica di un animale ferito è un regalo straordinario perché offre una nuova opportunità di vita ed è anche un’esperienza unica per chi riceve l’adozione in regalo, che potrà partecipare al rilascio in natura dell’animale salvato. Il Centro Recupero Animali Selvatici di Paspardo, gestito dall’Associazione Uomo e Territorio ProNatura con il supporto del Parco dell’Adamello, del Comune di Paspardo e della Provincia di Brescia, nel 2014 ha ricoverato oltre 400 animali selvatici feriti: cervi e caprioli, aquila reale e poiane, falchi pecchiaioli e gheppi, astori e sparvieri, gufi reali e allocchi, barbagianni e civette, ricci, volpi e faine … quasi tutti feriti o debilitati a causa dell’uomo. Adottare un animale ferito è un gesto di grande importanza che richiede solo una manciata di minuti: è possibile effettuare l’adozione mediante il versamento del contributo di 40 euro sul conto corrente bancario o su quello postale dell’Associazione oppure online direttamente dal sito www.uomoeterritoriopronatura.it Si tratta di un’adozione sostenibile a 360° in quanto, essendo in forma digitale, permette sostanzialmente di azzerare l’impatto ambientale per la produzione e la spedizione dei materiali cartacei e di concentrare la totalità della donazione sulla cura degli animali selvatici. Chi riceverà in regalo l’adozione riceverà in ogni caso direttamente via e-mail il kit adozione digitale costituito dal Certificato di Adozione, da un wallpaper tematico sulla specie adottat, dalla  tessera digitale dell’Associazione Uomo e Territorio PRO NATURA, dall’iscrizione alla newsletter dell’Associazione e alll’invito all’evento del suo rilascio. Per saperne di più:

Centro Recupero Animali Selvatici di Paspardo (BS):

www.uomoeterritoriopronatura.it – segreteria@uomoeterritoriopronatura.it Cell. 392.92.76.538

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata