Paola, gruppo 0, ha voluto lasciare la propria testimonianza in merito alla validità della dieta dei gruppo sanguigni del dott. Piero Mozzi. Alcuni colleghi le hanno parlato del dott. Mozzi e dei benefici ottenuti seguendo le sue indicazioni sull’alimentazione in base al gruppo sanguigno, poi ha iniziato a guardare con interesse Box Salute su Telecolor e così ha deciso di provare ad alimentarsi secondo le teorie del medico secondo natura. Dal 1998 soffriva di  iperacidità gastrica, soprattutto in autunno e inverno. Da maggio 2014 segue sempre più “seriamente” i consigli del dott. Mozzi e l’autunno e l’inverno li ha trascorsi senza questo tipo di disturbi, senza tosse, senza raffreddore, senza dolori addominali post-prandiali, nemmeno un’influenza o una febbre. Paola, da tre anni pratica Pilates e la respirazione, fondamentale per fare bene gli esercizi, non la aiutava per niente. Aveva sempre il naso chiuso “a narici alternate”. Quest’anno riesce invece ad inspirare correttamente dal naso e quindi ad espirare correttamente dalla bocca. Riesce a fare con facilità esercizi che fino all’anno prima non riusciva proprio a fare. L’ototrino aveva riscontrato una mucosa ipertrofica e setto nasale deviato ma Paola ha risolto il problema mangiando prugna secca e 3 mandorle 2 ore prima dell’allenamento.  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata