A Braone un incontro per salvare il Parco Naturale dell’Adamello

Il Comune di Breno, in provincia di Brescia, ha richiesto di poter sottrarre 100 ettari di territorio, siti tra Bazena e Crocedomini, al Parco Naturale dell’Adamello per adibirli alla caccia. Lunedì 13 Aprile, dalle ore 20.30, presso la Sala Polivalente di Braone( BS), situata nella Scuola Primaria, ci sarà una serata informativa per i cittadini e per capire l’importanza enorme di quei territori. La serata è proposta dalla Sezione Valle Camonica dell’Associazione Uomo e Territorio Pro Natura e parteciperà il Botanico Innocenzo Bona che spiegherà quanto questa area sia fondamentale per le unicità botaniche presenti e per la salvaguardia della fauna. Le Associazioni si sono già espresse sfavorevoli a questa richiesta osservando che, alla luce delle condizioni dannose del fondovalle camuno, i territori ancora intatti e paradisiaci sono da conservare. Chiunque è invitato a partecipare e informarsi, poichè le aree naturali sono di tutti, come specificano le Associazioni, ed è un bene essere cittadini attivi per innescare anche solo un piccolo cambiamento.