Anna Maria, 44 anni, ha deciso di riportare la sua testimonianza in merito alla validità della dieta dei gruppi sanguigni del Dott.Piero Mozzi. La signora, all’età di 14 anni, ha iniziato a soffrire di psoriasi. All’inizio aveva solo una piccola macchia vicino all’orecchio ma con il tempo questo disturbo si è esteso su tutto il corpo, salvo il viso. Ha sofferto per più di vent’anni di pruriti, di sanguinamenti e malessere. Successivamente ha scoperto di avere delle microcisti alle ovaie e tiroidite di Hascimoto che le provocavano tra l’altro forti emicranie, così ha iniziato a prendere ormoni per le ovaie e per i noduli spuntati alla tiroide. Circa un anno fa, durante una visita da un osteopata, il medico le ha consigliato di provare la dieta dei gruppi sanguigni del Dottor Mozzi che lui stesso aveva seguito, soffrendo delle stesse patologie della signora, con grandi successi. Anna Maria è gruppo 0 e dopo questa visita ha deciso di provare la dieta dei gruppi sanguigni insieme a tutta la sua famiglia. Ora, al mattino, beve acqua calda, caffè di cicoria e mangia qualche mandorla, a pranzo alterna riso o miglio, legumi, proteine e verdure, seguendo gli abbinamenti. Alla sera si nutre solo con proteine e verdure. All’inizio della dieta ha avuto un peggioramento della malattia, ma non ha ceduto, e pian piano ha visto le macchie scomparire, gli episodi ravvicinati di emicrania devastante, che la costringevano a prendere forti antidolorifici sono spariti, analisi del sangue perfette, comprese quelle riferite alla tiroide, e intestino molto più regolare.

Per contattare il dott. Mozzi:

Località Mogliazze, Bobbio (Pc)

e-mail: info@mogliazze.it

Tel: 0523 936633 – Fax: 0523 936633

www.mogliazze.it.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata