Abbiamo raccolto la testimonianza di Gabriella che ha raccontato l’esperienza del padre, rinato grazie alla dieta del Dottor Mozzi. La signora ha infatti iniziato ad accudirlo e alimentarlo due anni fa. Il signore, gruppo sanguigno 0 positivo, ora 84enne, nel 2013 è stato ricoverato per circa 50 giorni per broncopolmonite doppia e pleurite doppia, con un cuore che pompava troppo poco (al 22%), anche a causa del suo peso troppo elevato. E’ stato dimesso solo per volere della figlia Gabriella che si è presa cura di lui. L’uomo, dopo questa terribile esperienza, ha cominciato ad avere gravi problemi, tra cui demenza, blocco intestinale e insonnia. Inoltre, già da qualche anno, soffriva di ipotensione, bradicardia e arteriosclerosi. In terapia da 7 anni assumeva una quantità spropositata di farmaci, circa 18 tipi diversi. La figlia ha così deciso di sottoporre il padre al regime alimentare indicato dal dott. Piero Mozzi, dopo aver conosciuto la sua dieta dei gruppi sanguigni casualmente, navigando sul web. Dopo soli 6 mesi di dieta mozziana l’uomo ha eliminato totalmente i farmaci. Il cuore ha ricominciato a pompare nel modo corretto, al 54%, ha perso peso e sono spariti i blocchi all’intestino e l’insonnia. La sua vita è cambiata perchè ora ha ritrovato la salute grazie ai consigli e alle indicazioni della dieta dei gruppi sanguigni del Dott. Piero Mozzi.

Per contattare il dott. Mozzi:

Località Mogliazze, Bobbio (Pc)

emai: info@mogliazze.it

Tel: 0523 936633 – Fax: 0523 936633

www.mogliazze.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata