Prenderà il via il 15 giugno in Basilicata un progetto pilota volto alla lotta al randagismo. La decisione è stata presa ieri in un incontro che si è tenuto a Potenza e rientra nell’ambito delle strategie del Ministero della Salute per la tutela e il benessere animale.L’iniziativa “Cresceteli, non moltiplicateli” porta la firma, ancora una volta, dell’Enpa (Ente Nazionale per la Protezione Animali) e coinvolge l’ASP (Azienda Sanitaria di Potenza). Il progetto prevede il controllo del fenomeno del randagismo attraverso interventi di sterilizzazione sistematica di questi animali da compagnia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata