Vincenzo sta seguendo i consigli nutrizionali del dottor Piero Mozzi e la glicemia notturna che, dalle 2 di notte fino all’alba aumentava fino a 150, negli ultimi 6 mesi si e´ridotta a 90 -95-100 . I valori diurni dopo 2 ore da un pasto sono eccellenti e misurabili sui 100-110. Il suo medico di famiglia voleva fargli assumere medicinali ma, grazie al consiglio di una mia amica che gli ha segnalato il dottor Mozzi, il problema è stato risolto da mesi senza medicinali. Vincenzo, nella sua tetimonianza relativa alla dieta del dott. Mozzi, ha specificato che è diabetico da 16 anni e ha sempre ignorato le proposte del suo medico, seguendo sempre più i libri e internet . L’emoglobina glicosilata in 16 anni non ha mai superato i 6,7. Tramite la dieta del Dott Mozzi le due ultime analisi del sangue hanno confermato dei valori dell’emoglobina glicosilata sotto il 6. Suo fratello, che ha seguito ciecamente il suo medico, ha iniziato con delle pastiglie antidiabetiche e nell’arco di 5 anni era insulinodipendente. I suoi valori glicemici sono, nonostante l’insulina, da anni disastrosi e altalenanti con frequenti ipoglicemie pericolose. Ecco perché conferma “l’autenticità” del testo attraverso la sua testimonianza personale per il successo eccellente ottenuto dalla dieta salutare del Dottor Mozzi basata sui gruppi sanguigni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata