Ispra: 8 milioni di italiani a rischio alluvione

Sarebbero 8 milioni e 600 mila gli italiani che vivono con il rischio costante di essere travolti da alluvioni e inondazioni. È questo uno dei risultati dello studio annuale realizzato dall’Istituto Superiore della Protezione e la Ricerca Ambientale. Nel 2014 si sono, infatti, verificati 211 eventi di rilievo legati al dissesto idrogeologico che hanno provocato 14 vittime, con particolare concentrazione in Liguria, Piemonte, Toscana, Veneto, Campania, Lombardia e Sicilia. Esposti al rischio di frane sono anche 28.500 siti archeologici ed oltre 7 mila scuole. Un dato preoccupante che testimonia ancora una volta come il dissesto idrogeologico nel nostro paese rappresenti un rischio strutturale notevole.