Alessandro, gruppo 0, ha lasciato la propria testimonianza in merito alla dieta dei gruppi sanguigni del dott. Piero Mozzi. Ha deciso di seguire i consigli, come ama definirli lui, a maggio non perchè avesse particolari patologie (a parte l’allergia alle graminacee con tutto ciò che ne deriva) ma perché è convinto, come il nostro medico secondo natura, che il nostro corpo è programmato per funzionare perfettamente. Da quando ha iniziato questo nuovo regime alimentare, Alessandro dice di sentirsi  più “energizzato” e soprattutto i sintomi dell’allergia sono quasi del tutto scomparsi. Non ha una dieta ben precisa. La mattina di solito prende una tisana con miele, o frutta. A metà mattina semi di zucca o mandorle o noci. A pranzo legumi, carne o pesce e verdure crude. Idem la sera alternando. No pane, no pizza, no latticini, no bevande zuccherate. Pochi caffè, massimo uno al giorno. Il tutto abbinato a tanta attività motoria.

Per contattare il dott. Mozzi:

Località Mogliazze, Bobbio (Pc)

e-mail: info@mogliazze.it

Tel: 0523 936633 – Fax: 0523 936633

www.mogliazze.it

1 risposta

  1. elisa

    Si come no,io dovrei perdere peso.Ho protesi alle ance bilaterale,problemi ed ernie a schiena e cervicale…..ed in piu sono ipoglicemica x cui nn posso rinunciare a pane e pasta,certo ne mangio poca

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata