<<Siamo preoccupati per come vengono trattati gli animali e per l’abuso di antibiotici negli allevamenti intensivi, e per i rischi per la salute pubblica causati dai batteri resistenti agli antibiotici che ne derivano. Per questo vi chiediamo leggi forti che blocchino l’uso preventivo di antibiotici negli allevamenti, rinforzando i meccanismi di controllo su veterinari, aziende alimentari e allevatori. Avete la possibilità di ridurre la sofferenza degli animali e salvare vite umane>>. E’ questo il testo della petizione che Avaaz.org invita a firmare e che si rivolge ai Ministri della Salute e dell’Agricoltura. 1.296.586 persone hanno firmato ma occorrono altre 200 mila sottoscrizioni. Sul sito si spiega che le misure in atto sono crudeli per gli animali e pericolose per la salute umana. Molti altri paesi europei hanno già ridotto drasticamente l’uso di antibiotici negli allevamenti mentre in Italia vi si ricorre ( nel 71 per cento dei casi) anche quando gli animali sono sani. Se vuoi firmare collegati a:

https://secure.avaaz.org/it/antibiotics_factory_farms_rb_loc_/?bRnqRab&v=65372

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata