Cinque esemplari vivi di Boa Constrictor, rinvenuti in Piazza Paolo Diacono a Roma all’interno di alcune teche accanto ad un ragazzo senza fissa dimora, sono stati salvati dal personale del Servizio Cites di Roma del Corpo forestale dello Stato. I rettili, considerati una specie a rischio d’estinzione, sono stati trasportati dal personale del Corpo forestale presso un Centro di recupero di fauna esotica in zona Appia. La Forestale sta inoltre facendo accertamenti per valutare lo stato di salute e la legale provenienza dei serpenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata