SPECIALE – Coltivazione e salvaguardia di varietà sempre più rare, agricoltori che praticano metodi di coltivazione rispettosi della terra, artigiani che custodiscono antichi mestieri: una girandola di colori, profumi, saperi, tradizioni e colture che rischiano di scomparire, di estinguersi. Sono gli ingredienti dell’edizione numero 20 di Frutti Antichi, andata in scena nella splendida cornice del Castello di Paderna a Pontenure, in provincia di Piacenza. In compagnia del padrone di casa Pier Luigi Pettorelli, Claudia Barigozzi ci porterà alla scoperta di piante, fiori e frutti dimenticati che andrebbero invece riscoperti per le loro molteplici qualità.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata