In Europa è ancora permesso sperimentare sugli animali i prodotti per la pulizia della casa. Le aziende aderenti allo standard “stop ai test su animali” hanno dimostrato come sia possibile commercializzare i detersivi senza effettuare o commissionare test su animali. Nonostante ciò moltissimi animali tra cui conigli, cavie, ratti e topi continuano a soffrire e morire per testare ingredienti che finiscono ogni giorno nei comuni detergenti che abbiamo nelle nostre case come detersivi per pavimenti, deodoranti per ambienti e capsule per lavastoviglie. Dopo anni di lotta, nata proprio con una raccolta firme, siamo riusciti a ottenere il divieto europeo di testare sugli animali gli ingredienti per la produzione di cosmetici e di vietarne l’importazione. Ora è il momento di far estendere questo divieto anche ai prodotti di detergenza della casa. E’ il momento di ripulire l’Europa dalla crudeltà. Firma la petizione all’indirizzo: http://www.lav.it/petizioni/ripuliamo-europa-dalla-crudelta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata