In questo speciale di Medicina Amica, siamo andati ad incontrare il professor Stefano Montanari, studioso di nanopatologie e direttore scientifico del laboratorio Nanodiagnostics gestito insieme alla moglie. Da anni entrambi si occupano di nanopatologie. Parleremo di vaccini: si o no? Questo è anche il titolo del libro del professore che spiega se questi vaccini fanno bene o male. I vaccini sono infatti al centro dell’attenzione un po’ per quanto riguarda quelli anti influenzali, un po’ perché stanno sorgendo tante domande in merito al loro utilizzo. Capiremo dunque cosa sono i vaccini e cosa contengono.

1 risposta

  1. Katia Borroni

    Buongiorno Gent.ma Sig.ra Antonella, vorrei fare un mio commento personale sulla presenza del Dott. Mozzi a “Porta a Porta”: sicuramente deplorevole l’atteggiamento del conduttore e del Diertologo e di come NON e’ stata fatta informazione corretta ma queste e altre osservazioni ho già provveduto a farle direttamente a loro. Invece il mio pensiero è per il Dott. Mozzi che stimo come uomo e come Medico e a cui mi sono avvicinata attraverso mio papà che segue in modo costante i suoi suggerimenti, con notevoli benefici. Sinceramente speravo che il Dottore si approcciasse alla trasmissione con modalità più scientifica, portando dati alla mano di esami clinici di persone migliorate o guarite con il suo approccio e pretendendo che questi dati fossero diffusi come vincolo della sua partecipazione. Mi è spiaciuto assistere alla gogna mediatica a cui è stato sottoposto ma era prevedibile e le sue argomentazioni sono state deboli e inefficaci non permettendo la diffusione delle sue corrette e preziose informazione. Pur apprezzando il suo operato mi spiace dire che il Dott. Mozzi deve migliorare la sua efficacia comunicativo perchè a mio parere un medico che propone una rivoluzione simile in tema di salute deve arrivare non solo ai malati o a chi sceglie di vedere le sue trasmissioni su Telecolor o you tube ma deve includere gli scettici, chi non conosce l’argomento, chi il dubbio non se lo pone proprio, i medici tutti che chiedono fatti scientifici….se gli viene chiesto, come hanno fatto in trasmissione :”Perchè il latte fa male?!” e lui risponde : l’uomo è l’unica specie che beve latte di un’altra specie” è un’opinione che io personalmente condivido ma non mi chiarisce il concetto a livello fisiologico di ciò che accade al corpo che beve latte. E’ vero che tutto in quel contesto è stato pilotato e stravolto da chi ha diretto il teatrino ma il Dott. Mozzi doveva imporsi di più con argomentazioni forti e chiare. Scusate lo sfogo, faccio tanti auguri al Dott. Mozzi di non mollare mai e grazie a voi tutti di Telecolor per come fate Vera informazione e per la passione che ci mettete. Cordiali saluti Katia Borroni

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata