Di gruppo A, Franca era affetta da grossi disturbi;mal di testa, vertigini, dolori articolari, perdite vaginali, a volte anche stati confusionali. A niente sono valsi i numerosi tentativi di inquadrare e risolvere i problemi attraverso le visite specialistiche: per lei l’unica risposta era la prescrizione di analgesici: ma il problema non veniva risolto. Non appena finiva l’egffetto degli analgesici, infatti, il mal di testa tornava. Un’amica l’ha convinta ad andare dal dottor Mozzi: durante la visita il suo aspetto ha convinto il medico del fatto che il problema fosse un gonfiore intestinale. Franca infatti seppur  magra aveva una grossa pancia. Il Dottor Mozzi non ha fatto attendere Franca per  la terapia: eliminazione immediata di frumento, latte e derivati. Il secondo giorno di osservazione della dieta, il mal di testa se ne è andato e con lui  anche i dolori articolari, le perdite vaginali e i  problemi gastrici. Franca ha capito che il suo farmaco è semplicemente il cibo, ma anche tempi, combinazioni e associazioni degli alimenti. Ci sono voluti comunque tre anni per pulire l’organismo e guarire da tutti i disturbi, ma ora Franca può lavorare e fare attività sportiva senza problemi.

  

 

3 Risposte

  1. teresa

    Sono convinta che i cibi sovente sono la causa di molti malesseri fisici, sperimentato personalmente, n a non ho la virtù della costanza.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata