E’ finalmente guarita Chica, la tartaruga marina che a causa dell’inquinamento si era ammalata di cancro. E’ finalmente uscita dal guscio quindi vuol dire che l’operazione a cui è stata sottoposta ad aprile 2016 a Marathon all’ospedale veterinario di Turtle in Florida ha avuto successo. La tartaruga aveva un grosso fibropapilloma del peso di circa 2 chili alla mascella destra. Trovata a Largo delle Florida keys è stata soccorsa e poi sottoposta a intervento. Ora dovrà riprendersi e ci vorrà all’incirca un anno, e prima di tornare in natura dovrà aver recuperato tutte le sue forze. La patologia che ha colpito Chica è purtroppo in via di aumento tra i rettili: si tratta della fibropapillomatosi legata in particolare a fattori ambientali e all’nquinamento. Colpisce inndividui giovani e particolarmente di grosse dimensioni. Questo tumore, che appare di colore chiaro visibile sulla pelle, può arrivare a danneggiare anche la vista degli animali e ostacolarne la capacità di movimento e di sopravvivenza.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata