Luigi, 61 anni, racconta di aver conosciuto il Dottor Piero Mozzi nel 2012 su Telecolor. Il suo gruppo sanguigno è B,  affetto da diabete tipo 2 , di ipertensione e in sovrappeso, con alti valori di colesterolo e trigliceridi, prendeva 4 farmaci al giorno, 2 per il diabete e 2 per l’ipertensione. Dopo 4 mesi di dieta Mozzi,  i valori si sono regolarizzati e Luigi ha perso 17 kg.  Dopo circa due mesi è riuscito ad eliminare tutti i farmaci. La cosa positiva, racconta, è che può mangiare a sazietà, con l’accortezza solo di eliminare i cibi sconsigliati al gruppo B. Inizilmente affidatosi solo al libro ” La dieta del dottor Mozzi”, e seguendo i dvd e le registrazioni su youtube, con i primi risultati Luigi decide di partecipare alle  conferenze, portando la sua testimonianza.La sua alimentazione oggi  è basata su carne, pesce, uova, legumi, poche patate, verdure crude e cotte. Solo qualche sgarro ogni tanto e attività fisica moderata, con lunghe camminate e il nuoto due volte a settimana

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata