Greenpeace ha consegnato all’isola di Lampedusa e al sindaco Giusi Nicolini, l’impianto fotovoltaico da 40 kW acquistato con un progetto di raccolta fondi a cui hanno partecipato quasi mille persone, grazie alla campagna “Accendiamo il sole”, portata in tour in tutta Italia dalla nave Rainbow Warrior, simbolo dell’associazione ambientalista.”Accendere il sole a Lampedusa significa spegnere le trivelle a mare – ha detto il sindaco Nicolini – e improntare sulla sostenibilità tutto lo sviluppo di Lampedusa e delle isole del Mediterraneo, sia quello turistico sia quello economico in generale. Le rinnovabili vanno molto a braccetto con lo sviluppo solidale”. Greenpeace, grazie all aiuto di Enerpoint che ha venduto l impianto a prezzo di costo e della fondazione “Casa di Love” che ha coperto i costi relativi all installazione, con la campagna “Accendiamo il sole”, ha sbloccato un piccolo paradosso: il Comune di Lampedusa aveva partecipato a un bando per la realizzazione di un impianto fotovoltaico, ma a causa della burocrazia, l’impianto è stato autorizzato quando il bando era ormai scaduto. Ora l’impianto è realtà e i lavori dovrebbero essere ultimati in un paio di settimane. Alessandro Giannì, direttore delle Campagne di Greenpeace Italia.”Noi pensiamo che sia un segnale importante – ha spiegato – è importante che i cittadini abbiano sostenuto molto velocemente questa richiesta di fondi per Lampedusa ed è importante che da Lampedusa si cominci a parlare di rinnovabili sulle isole italiane che possono essere un laboratorio dove sperimentare quella rivoluzione energetica che tanto ci serve”.Grazie all’impianto il Comune di Lampedusa risparmierà quasi 200mila euro in 25 anni, evitando l’immissione nell’atmosfera di circa 300 tonnellate di Anidride carbonica, l’equivalente di oltre un milione di chilometri percorsi in auto.La Rainbow Warrior resterà per un po’ nei mari siciliani per sorvegliare i cetacei dopodiché farà rotta su Marrakech, in Marocco, dove il 7 novembre inizierà la COP22, l’annuale conferenza mondiale sul clima.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata