La Lega Antivivisezione esprime parere positivo alla tassa a favore dei cani non sterilizzati come indicato nell’emendamento alla legge di bilancio presentato alla Camera dai deputati Anzaldi, Preziosi e Cova. Ma questo nulla osta è vincolato all’eliminazione della proposta di esenzione della categoria dei pastori e dei cacciatori. In questo modo i fondi raccolti potranno essere indirizzati nella prevenzione del randagismo randagismo e a permettere gratuità o facilitazioni alla sterilizzazione di cani e gatti di proprietà dei Sindaci poiché vaganti o di categorie con riscontrati problemi economici.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata