Pennarelli contro l’inquinamento. E’ la scoperta e proposta che arriva da studiosi del laboratorio indiano Graviky che nel loro progetto evidenziano come un pennarello può essere un’arma utile per ridurre le nocività ambientali. I ricercatori sono, infatti, riusciti a ricavare un rivoluzionario inchiostro ecologico sfruttando le sostanze inquinanti emesse dai veicoli alimentati con combustibili fossili. Si chiama Air-Ink, “l’inchiostro ad aria”, e viene prodotto sfruttando le particelle di carbonio prodotte dai gas di scarico delle auto in movimento. Un’idea incredibilmente ingegnosa che permetterebbe di ripulire l’aria inquinata delle metropoli in maniera semplice ed efficace. Basti pensare, infatti, che per ricaricare un solo pennarello vengono utilizzate le sostanze residuanti da ben 30-50 minuti di emissione di gas da parte di una sola auto. si tratta di una scoperta che potrebbe cambiare la qualità dell’aria in un futuro non troppo lontano.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata