Le autorità vietnamite hanno distrutto oltre 2 tonnellate di avorio di contrabbando per porre un freno al bracconaggio che sta mettendo a rischio l’esistenza di specie come elefanti e rinoceronti. L’avorio distrutto è frutto di una complessa attività repressiva delle forze dell’ordine che, nelle scorse settimane, hanno effettuato numerosi sequestri di avorio frutto di caccia di frodo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata