La vita dei visoni negli allevamenti si svolge completamente in una gabbia di poche decine di centimetri quadrati, fatta di rete metallica e sospesa dal terreno. File e file di prigionieri in attesa di una morte orribile.

Il vero prezzo di una pelliccia non si valuta in denaro, ma in sofferenza, quella patita da tutti gli animali che devono essere uccisi per la loro pelle. Nelle gabbie degli allevamenti si nasconde un mondo orribile, che abbiamo potuto vedere e documentare in prima persona.

Eppure ancora oggi 200.000 visoni vivono in queste condizioni negli allevamenti italiani, dove vengono uccisi per farne pellicce.

E per mostrare la loro sofferenza e far capire cosa sia una vita in gabbia a Brescia abbiamo portato in piazza delle vere gabbie di visoni e realizzato un’azione particolare, che ha attirato attenzione e riscosso successo. Molti i commenti positivi e interessati.

Questa è solo una delle tante nostre azioni per la campagna VISONI LIBERI, finalizzata all’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia.

Le nostre investigazioni hanno mostrato a milioni di persone la terribile realtà di questi luoghi e la sofferenza dei visoni e l’86% degli italiani è d’accordo con noi nel voler chiudere questi allevamenti. Il nostro impegno continua fino a che non vedremo quelle gabbie vuote per sempre!

Per info vai sul sito VISONI LIBERI

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata