“Per gli agnelli questa è la Pasqua” – video shock di ‘Essere Animali’ realizzato in alcuni macelli italiani, dove gli agnelli sono uccisi di fronte ai loro simili.

Le immagini andate in onda ieri sera al Tg1.

PER GUARDARE IL VIDEO QUI

“Siamo consapevoli che le scene filmate sono forti, ma crediamo che le persone abbiano il diritto e il dovere di sapere come viene prodotto ciò che acquistano e consumano.”

Un video che alimenterà il già acceso dibattito su una tradizione, quella di mangiare carne di agnello, oggi sempre più discussa. Negli ultimi anni 2 italiani su 3 hanno scelto di non consumarla. Ma i numeri rimangono alti: oltre 400 mila agnelli sono stati macellati lo scorso anno solo in prossimità della Pasqua.

E con un nuovo portale interamente dedicato alla scelta vegan www.ioscelgoveg.it l’associazione diffonde una guida utile per intraprendere un cambiamento delle proprie abitudini alimentari.

Il team investigativo di Essere Animali ha documentato alcuni stabilimenti di macellazione situati in nord e centro Italia, trovando ovunque inadempienze degli operatori che si ripercuotono sulle condizioni dei giovani animali, già altamente impauriti.

“Ciò avviene durante lo stordimento, ma anche nel momento della macellazione. In entrambe le operazioni, che sono fasi molto delicate perché possono portare ulteriore stress agli animali, gli agnelli sono costretti ad assistere a ciò che accade ai loro simili”, afferma l’associazione.

Inadempienze che si sono verificate in macelli provinciali di piccola e media grandezza e che sono state segnalate alle autorità competenti. Ma il punto, ci tengono a precisare i responsabili dell’associazione è un altro.

“Le nostre attività di indagine oltre che a denunciare le strutture dove le norme non sono rispettate, hanno l’obiettivo di stimolare riflessioni sulle nostre azioni di tutti i giorni. Mangiare carne di agnello, ma anche quella di altri animali, ha come conseguenza l’uccisione di cuccioli che hanno tutti pochi mesi di vita. Ciò dovrebbe essere ovvio e quindi il video non dovrebbe procurarci alcuna emozione. Eppure…”

“In realtà”, incalza l’associazione, “la macellazione di un animale è sempre una pratica violenta e causa di sofferenza. Molte persone mangiando carne accettano ciecamente ciò che l’abitudine impone, ma in cuor loro non vorrebbero far del male agli animali. La soluzione a questo dilemma esiste ed è più semplice di quanto si creda: si chiama scelta vegan”, sostengono i responsabili di ‘Essere Animali’.

L’associazione ha diffuso in questi giorni un nuovo portale interamente dedicato all’alimentazione vegetale www.ioscelgoveg.it con consigli di una nutrizionista e tante informazioni e ricette curate da chef e food blogger professionisti.

“Vogliamo che le persone siano consapevoli del fatto che con le loro scelte possono risparmiare la vita agli animali, vivendo allo stesso tempo in modo sano e gustoso”, conclude ‘Essere Animali’.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata