Durante la puntata della trasmissione ‘Pianeta Verde’ vi abbiamo portato a conoscere Cascina Orezoletta, una bella azienda a conduzione familiare che, con metodo biologico, coltiva frutti di bosco, frutta e verdura per la trasformazione.

L’idea di Cristina Brunelli è stata quella di mettere a frutto la sua antica passione per i dolci, coniugandola col grande amore per la campagna, cominciando a coltivare piccoli frutti come ribes rosso e nero, more e mirtilli e curando personalmente la coltivazione degli alberi da frutto più classici, come albicocche, pere, susine, fichi, mele e due giovani piante di pere, prediligendo i frutti antichi, ossia quelle piante da frutto riprodotte con metodo biologico che sono le più resistenti alle fitopatologie.

Un modo per trasformare la frutta non in semplici confetture, ma in prodotti particolari, dai gusti ricercati e insoliti, cercando di utilizzare anche le erbe di campo: calendula, rosmarino e menta sono ad esempio piacevoli note profumate che aggiungono il sapore della ricerca e dell’intelligente sperimentazione al gusto tradizionale. I prodotti, raccolti e trasformati direttamente nel laboratorio aziendale, sono esclusivamente quelli dell’azienda e dunque rispettano i cicli naturali stagionali.

Le composte sono ottenute sia dalla frutta (more, ribes, pesche, susine, mele, albicocche) che dalla verdura (peperoni, cipolle, zucca e pomodoro) e per tutte viene utilizzato zucchero d’uva biologico, cercando di mantenere sempre una bassa concentrazione di zuccheri perché più salutare e per permettere di gustare al meglio il sapore della frutta e della verdura. Le chutney sono invece deliziose composte di verdura che vogliono proporsi come un’ottima alternativa al semplice e tradizionale sottaceto. La verdura in questo caso viene utilizzata in modo agrodolce e speziato, seguendo una ricetta che trae le sue origini in Inghilterra e in India.

Tutte le composte sono realizzate con tecnologia sottovuoto in grado di trasferire inalterate le caratteristiche organolettiche e la fragranza di ogni materia prima colta al momento migliore della maturazione. Infine, la raccolta di erbe officinali, aromatiche e spontanee consente la preparazione di tisane e infusi: melissa, calendula, ortica, menta, camomilla e malva vengono raccolte, seccate naturalmente e poi utilizzate. Una cura particolare nella presentazione dei prodotti è il tocco puramente creativo, e femminile, che aggiunge bellezza a bontà e che dà ancora una volta la misura della passione e dedizione alla linea BIO-CIBO.

Attualmente i prodotti di BIO-CIBO si possono trovare direttamente nel punto vendita dell’azienda agricola Orezoletta o presso il mercato “Campagna amica” a Cremona in piazza Stradivari e nei mercati del biologico a Cremona e dintorni.

 

 

Per informazioni e ordini:
Tel. e fax 0372.628052
Cell. 380.3942885
email: info@orezoletta.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata