In continua evoluzione il fotovoltaico ora è fai da te, si chiama ‘Pronto’ e soprattutto si monta in trenta minuti. Semplicissimo da montare ed è dotato di un software che permette di monitorarne il funzionamento.

Per fotovoltaico fai da te, infatti, si intende in genere la possibilità di realizzare una semplice tipologia di impianto, tagliando costi di progettazione e studio di fattibilità. Le soluzioni presenti in commercio sono varie, di formati e costi differenti. In genere, oltre al kit per costruire il proprio impianto di fotovoltaico fai da te, si offre una sorta di centro assistenza a cui rivolgersi per l’operazione di montaggio dei pannelli.

Il kit Pronto è commercializzato dall’azienda indiana Waaree Energies, produttrice di moduli fotovoltaici. Si tratta di un acquisto adatto a chi vuole installare dei piccoli impianti di fotovoltaico fai da te sul tetto. Composto da un modulo della capacità variabile tra l’1 e i 5 kW, un inverter e un insieme di staffaggio. Non solo: nel kit anche un software che permette di monitorare le prestazioni del sistema. Uno dei vantaggi è che, secondo l’azienda, il kit di fotovoltaico fai da te presto potrebbe consentire un risparmio del 30% in bolletta.

L’installazione è il secondo punto di forza di questo kit. Infatti bastano solo due persone, in un tempo di circa 30 minuti, ed il sistema può essere adoperato per qualsiasi applicazione basata sul net-metering, permettendo ai consumatori di ottenere crediti per l’energia immessa in rete.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata