Promuovere la mobilità responsabile è l’obiettivo dell’intesa tra Carlsberg Italia ed E-Vai, il car sharing ecologico lombardo del gruppo Fnm, presentata oggi in piazza Città di Lombardia, a Milano. In base all’accordo, siglato in collaborazione con la Regione Lombardia, la filiale italiana del terzo produttore mondiale di birra implementerà il proprio parco macchine con tre Renault Zoe Elettriche che verranno utilizzate per il car pooling aziendale.

Grazie alla partnership con E-Vai, inoltre, l’azienda ha installato nella propria sede di Lainate (Milano) e nello storico birrificio di Induno Olona (Varese) due colonnine elettriche per la ricarica delle autovetture che saranno messe a disposizione anche di clienti, partner e visitatori.

“Vogliamo lavorare sul nostro parco mezzi per operare una progressiva sostituzione con autovetture ecosostenibili e diminuire ancora di più l’impatto che i nostri trasporti hanno sull’ambiente”, ha spiegato l’amministratore di Carlsberg Italia, Alberto Frausin.

“La partnership siglata con Carlsberg Italia dimostra come sia possibile introdurre anche nel mondo aziendale un modello di mobilità sostenibile e responsabile in grado di abbattere l’impatto ambientale delle attività produttive a favore di tutta la collettività” ha aggiunto il presidente di Fnm, Andrea Gibelli.

Per l’assessore all’Ambiente della Lombardia, Raffaele Cattaneo, “si tratta di un’iniziativa interessante e nello stesso tempo un ulteriore segnale che dimostra come anche nel sistema produttivo della nostra Regione si continui ad andare nella direzione di una attenzione all’ambiente sempre più marcata”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata