Vietato fumare, anche nei parchi e nelle piazze. Dove chi passeggia, corre o riposa sull’erba potrà farlo senza essere disturbato dal fumo o dalle cicche di sigaretta per terra. Parigi sta sperimentando il divieto di fumo in sei aree: una interdizione temporanea che per ora non prevede alcuna sanzione e durerà fino all’autunno. Geoffroy Boulard è sindaco del XVII arrondissement uno dei quartieri coinvolto dal provvedimento. “Abbiamo deciso di rendere questi spazi senza tabacco e di permettere di beneficiare di aria pura e senza le seccature del fumo, come ad esempio i mozziconi. È un modo di responsabilizzare un po’ di più i fumatori, per questo non ci sono sanzioni. Così la libertà non è compromessa “Ma i fumatori non sono molto d’accordo. “Divieto di fumare anche nei parchi, c’è il divieto un po’ ovunque. A breve non avremo il diritto di fumare neanche a casa nostra”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata